Martedì, 23 Luglio 2024
Portato in carcere / Canicattì

"Ha infilzato una forchetta nella nuca dell'anziana mamma": arrestato 40enne

L'uomo, in cerca di denaro, ha più volte aggredito e picchiato sia la madre che la sorella. Dopo una lunga catena di maltrattamenti in famiglie, le donne hanno bussato alla porta della caserma dei carabinieri

In cerca di denaro, ha più volte - stando alle accuse - aggredito e picchiato sia l'anziana mamma che la sorella. In una circostanza, il quarantenne ha, addirittura, infilzato una forchetta sulla nuca della madre. Il canicattinese - per maltrattamenti in famiglia - è stato arrestato, dai carabinieri, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Agrigento su richiesta della Procura. L'indagato, dopo la notifica del provvedimento, è stato portato nella casa circondariale "Pasquale Di Lorenzo" di Agrigento. Attivato, per le due donne, l'iter del codice rosso. 

"Codice rosso" che era scattato qualche settimana fa, quando la madre e la sorella dell’indagato - ormai disperate - si erano rivolte ai militari per denunciare il clima di terrore vissuto nella casa dove tutti e tre convivevano. Mamma e figlia hanno riferito di sfoghi violenti da parte del loro congiunto che, in cerca di denaro, arrivava ad aggredire e picchiare sia l’anziana madre che la sorella che tentava di difendere il genitore. 

Domenica mattina, l’ultimo doloroso anello di questa catena di maltrattamenti, con madre e figlia corse appunto in caserma per chiedere aiuto. Ancora una volta, i militari dell'Arma sono stati in prima linea per tutelare e difendere le vittime della violenza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Ha infilzato una forchetta nella nuca dell'anziana mamma": arrestato 40enne
AgrigentoNotizie è in caricamento