menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

"Picchia e maltratta la madre", chiesto rinvio a giudizio per 51enne di Favara

La donna sarebbe stata vittima di episodi ripetuti. E' stata lei stessa ad allertare le forze dell'ordine dopo l'ultima violenza

Avrebbe picchiato, minacciato e insultato ripetutamente la madre. Per questo il sostituto procuratore Elenia Manno ha avanzato la richiesta di rinvio a giudizio nei confronti un cinquantenne di Favara di cui non è possibile rivelare il nome perché questo comporterebbe - come è evidente - anche la diffusione dell'identità della vittima.

Tra le contestazioni mosse all'uomo vi sarebbe anche un episodio verificatosi nel marzo scorso quando lo stesso avrebbe colpito la madre costringendola a chiudersi dentro la camera da letto. Sarebbe stata poi proprio la donna a chiedere l'intervento delle forze di polizia. L'udienza preliminare è stata fissata il prossimo 15 febbraio davanti il gup del Tribunale di Agrigento Luisa Turco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento