menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Le piante sequestrate

Le piante sequestrate

"Serra con 200 piante di marijuana in una casale abbandonato", arrestato 26enne

Fitto il riserbo da parte degli inquirenti: appare chiaro che le indagini siano ancora in corso

Nascondeva una vera e propria serra per la coltivazione della marijuana all'interno di una vecchia abitazione abbandonata nella zona della Playa a Licata. Per questo i carabinieri hanno arrestato un bracciante agricolo 26enne che è stato adesso posto ai domiciliari.

All'interno della struttura erano conservate ben 200 le piante, alte quasi tutte un metro, che sono state poste sotto sequestro. In quella casa abbandonata, i militari dell’Arma della compagnia di Licata – che è coordinata dal capitano Francesco Lucarelli – sono arrivati grazie all’attività di monitoraggio del territorio. Fitto il riserbo da parte degli inquirenti, soprattutto perché appare chiaro che le indagini siano ancora in corso soprattutto per individuare dove quella marijuana sarebbe stata destinata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento