menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento dell'incontro

Un momento dell'incontro

Piano regolatore, i professionisti incontrano l'amministrazione: "Fare presto"

Architetti, ingegneri, geoloci, agronomi e geometri a confronto con il vicesindaco Elisa Virone e i dirigenti Giuseppe Principato e Cosimo Antonica

Accelerare l'iter per una rapida approvazione del Piano regolatore e istituire lo Sportello unico per l’edilizia e lo Sportello unico Attività produttive. Sono questi gli argomenti trattati ieri pomeriggio, nel corso di una riunione nella sala giunta del Comune di Agrigento, alla quale hanno partecipato: il vicesindaco Elisa Virone, i dirigenti comunali Giuseppe Principato e Cosimo Antonica, il consulente comunale Enzo Cammilleri, Alfonso Cimino e Giuseppe Grimaldi, rispettivamente presidente  e vicepresidente dell’Ordine degli Architetti della provincia di Agrigento, Germano Boccadutri, presidente regionale dell’Ordine degli Agronomi, Epifanio Bellini e Mariuccia Miccichè, rispettivamente vicepresidente e segretario dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Agrigento, Salvatore Rotolo dell’Ordine dei Geologi della provincia di Agrigento, Tanino Palumbo, consigliere del Collegio dei Geometri.

I professionisti agrigentini hanno chiesto al vicesindaco Virone lo stato dell’arte dello strumento urbanistico, consapevoli che "è assolutamente necessario - si legge in una nota - individuare il percorso che più agevoli le procedure per l’approvazione del Piano regolatore generale".

“Agrigento ha bisogno del tanto agognato strumento urbanistico, non c’è altro tempo da perdere –  afferma il presidente Cimino – Lo chiedono i nostri concittadini che stanno pagando il prezzo più alto, lo chiedono le professioni, mortificate da un burocratismo dovuto dalla mancanza dello strumento urbanistico, lo chiedono le imprese, fortemente penalizate dalla mancata programmazione delle attività di crescita. Circostanza che danneggia l’intero indotto edilizio”.

Il vicesindaco Virone ha affermato che l’amministrazione comunale si è già attivata per la revisione del Prg per decadenza dei vincoli preordinati all’esproprio. Per quanto attiene all’apertura dello dello Sportello unico per l’Edilizia e dello Sportello unico Attività produttive, Cosimo Antonica ha illustrato la possibilità di istituire un unico sportello (Sueap) che lavori telematicamente nel rispetto della trasparenza e della legalità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento