rotate-mobile
Incidenti / Licata

Il weekend sulla neve termina in ospedale: sedicenne travolto da uno slittino

Il ragazzo ha riportato traumi a torace, caviglia e cervicale: a soccorrerlo le squadre del Sass

Un altro fine settimana impegnativo nella località montana di Piano Battaglia affollata di gitanti anche per la riapertura degli impianti di risalita con 16 interventi del Soccorso Alpino e Speleologico Siciliano, di cui 3 per incidenti provocati da “slittini pirata”. Lo scorso week end gli incidenti erano stati 14, di cui 5 per gitanti travolti da slittini o “palette”, quello precedente 31, di cui 5 provocati dagli slittini fuori controllo.

Gli interventi sono stati portati a termine dalle squadre del Sass in servizio sul pianoro in virtù della convenzione con la Protezione civile della Città metropolitana di Palermo per garantire l'assistenza e il soccorso nel comprensorio nei fine settimana durante il periodo di innevamento con il supporto della guardia medica dell'Asp di Palermo e del 118. Presenti i Carabinieri e il corpo Forestale della Regione Siciliana. In servizio, grazie alla convenzione stipulata dai Comuni di Petralia Sottana, Polizzi Generosa, Isnello e Collesano, anche un'ambulanza della Croce Rossa di Campofelice di Roccella.

L'incidente più grave hanno riguardato un sedicenne di Licata che è stato travolto da uno slittino riportando traumi al torace, alla cervicale e ad una caviglia. (AdnKronos)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il weekend sulla neve termina in ospedale: sedicenne travolto da uno slittino

AgrigentoNotizie è in caricamento