menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La locandina

La locandina

Mancano i cassonetti per rifiuti in spiagga, via alla petizione per installarli

A proporla è l'associazione "Ama-Agrigento", che giusto sabato ha promosso una pulizia dell'arenile

"Ama Agrigento", via ad una petizione per reinserire in spiaggia i cestini per i rifiuti. A lanciare la proposta è il team "Spiagge pulite", il quale giusto sabato ha condotto un'operazione di bonifica del litorale di San Leone che ha visto impegnate circa 40 persone. 

"Purtroppo - dicono - non possiamo affermare di avere trovato le spiagge Sanleonine in buone condizioni e per questo motivo vogliamo essere da esempio per le nuove generazioni, testimoniando in ogni forma e luogo il grande rispetto che merita il nostro mare. Dobbiamo affermare il concetto che con un ecosistema pulito aumentano la qualità della vita dei cittadini e le prospettive economiche legate al turismo. In questo momento l’utilizzo dei nostri litorali è illogico e dannoso".

In tal senso il team evidenzia come sia "inconcepibile che il Comune di Agrigento non garantisca un’efficace attività di raccolta dei rifiuti e salvaguardia dello spazio marino", mettendo in campo controlli nelle spiagge, garantendo la presenza degli operatori ecologici e di cestini in cui poter depositare il pattume.

"Lanciamo così oggi un appello pubblico per chiedere al sindaco Calogero Firetto e all'assessore all'Ambiente Nello Hamel - dicono dall'associazione in una nota - di introdurre cestini raccogli rifiuti ogni 400 metri di spiaggia a San Leone, Cannatello e Zingarello, prima dell'inizio della stagione estiva. Invitiamo tutta i cittadini a firmare e a condividere la petizione al seguente link: https://chng.it/JYKK5pY8".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento