Peschereccio imbarca acqua, i pompieri in extremis evitano affondamento

Il natante della flotta peschereccia di Lampedusa era uscito per una battuta di pesca quando

I vigili del fuoco di Lampedusa sono intervenuti in soccorso di un peschereccio, il "Zuvustino", che imbarcava acqua. Il natante della flotta peschereccia di Lampedusa era uscito per una battuta di pesca quando, nel tardo pomeriggio di ieri, i marinai si sono accorti che stavano imbarcando acqua.

Subito il peschereccio ha fatto rientro in porto e i pompieri, intervenendo con un automezzo e un modulo per l'aspirazione dell'acqua, hanno evitato l'affondamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Focolaio di coronavirus in casa di riposo, oltre 50 i positivi: Campobello è a rischio "zona rossa"

  • Auto sbatte contro un cancello e si ribalta lungo la statale 122, morto il ventiseienne

  • Paura e contagi fuori controllo nell'Agrigentino, Cuffaro sbotta: "La verità? Siamo in mano a nessuno"

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona: 24 in un solo giorno e si arriva a 65 positivi, un'altra vittima a Canicattì

  • Coronavirus, i positivi continuano ad aumentare: chiuse piazze e vie e stop alle scuole

  • Incidente sulla statale 115: violento scontro frontale fra auto, due feriti in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento