Resti di un peschereccio in spiaggia, Mareamico: "Che fine ha fatto l'equipaggio?

Non si tratterebbe di uno sbarco fantasma, in quanto l'imbarcazione risulterebbe italiana

Un pezzo del peschereccio abbandonato

Sono stati rivenuti dei resti di un peschereccio italiano. Il fatto è accaduto nella spiaggia di Torre Salsa. Il ritrovamento, secondo quanto fatto sapere dall’associazione ambientalista di Agrigento, Mareamico apre importanti interrogativi. Si, perché, al momento non c’è traccia dell’equipaggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questa scoperta pone dei terribili interrogativi: come è arrivato lì? Che fine ha fatto l'equipaggio, perchè nessuno ha denunciato la scomparsa di questo peschereccio?". Queste le parole da parte dell'associazione agrigentino. Non si tratta, dunque, di uno sbarco fantasma. L'imbarcazione, infatti, è italiana. Un giallo che quasi certamente verrà risolto nei prossimi giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in viale Emporium, auto contro scooter: quattro feriti e un morto

  • Accusa un malore e si accascia, tragedia in città: muore un 35enne

  • La pistola illegale carica trovata nel negozio di Pelonero, tre indagati

  • Coronavirus, l'incubo non è finito: donna positiva al tampone

  • Frana il costone di Maddalusa, solo paura per i bagnanti: nessun ferito

  • Il Coronavirus spaventa ancora, Musumeci e Razza: "Se contagi salgono si chiude"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento