Domenica, 21 Luglio 2024
La decisione / Bivona

Siccità e coltivazione di arance e pesche, il prefetto: "Stop produzione energia elettrica alla centrale San Carlo"

L'attuale grave crisi idrica ha ridotto la possibilità di attingimento dal bacino Gammauta e gli agricoltori, da tempo, temono il rischio di disseccamento delle colture irrigue

All'inizio del mese, durante un comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, si era parlato - c'era anzi la rassicurazione dell'imminente firma - di una convenzione con l'Enel per escludere completamente l'utilizzo della diga per l'energia elettrica per tutto il periodo dell'emergenza. Una soluzione per tamponare la siccità di Ribera e Cianciana. Ieri, dopo più di 10 giorni da quelle rassicurazioni, il prefetto di Agrigento, Filippo Romano, ha ordinato alla società di gestione dell'impianto di produzione di energia idroelettrica denominata “Centrale San Carlo” di interrompere la produzione di energia fino al 30 
settembre prossimo, assicurando in tal modo il trasferimento all'invaso Castello delle risorse idriche ancora provenienti dalla condotta Gammauta, garantendo i periodici rilasci a favore dell'asse fluviale Sosio-Verdura.

Comitato ordine e sicurezza pubblica sulla siccità: fonti alternative e manichette per il centro storico, ma anche "guerra" agli sprechi

Siccità e produzione della pesca di Bivona a rischio, la Regione: "Convogliare parte dell'acqua dell’invaso Gammauta nella diga Castello"

In territorio di Burgio, località Gristìa, esiste un impianto di produzione di energia idroelettrica denominato Centrale San Carlo che viene alimentato mediante
una condotta proveniente dall'invaso artificiale lago di Gammauta, posto nel bacino idrografico del fiume Sosio-Verdura, in provincia di Palermo. Unico concessionario dell’acqua utilizzata nella centrale, per uso di forza motrice (cosiddetto idroelettrico) è la società Enel. 

DOSSIER. Rubinetti a secco e acqua persa per strada: da 15 anni la nuova rete idrica di Agrigento ostaggio della burocrazia

DOSSIER. Abbandonato e vandalizzato, vi portiamo dentro al dissalatore "fantasma" di Porto Empedocle

A monte dell'impianto idroelettrico è collegata un'altra condotta (denominata “bretella”) che, in caso di emergenza idrica, può contribuire ad incrementare un altro invaso artificiale denominato Invaso Castello (o lago di Magazzolo), il quale alimenta le aree agricole della sezione centro-settentrionale di questa provincia, nella quale rientrano gli importanti distretti agricoli dell'arancia di Ribera dop e della Pescabivona igp. In questo periodo irriguo l'afflusso di acqua dalla condotta del Gammauta, tramite la centrale San Carlo, contribuisce ad assicurare la fornitura idrica a uso agricolo per le altre colture situate lungo la valle del fiume Sosio-Verdura e ricadenti nei Comuni di Burgio, Villafranca Sicula e Lucca Sicula. L'attuale grave siccità ha notevolmente ridotto la possibilità di
attingimento dal bacino Gammauta e gli agricoltori, da tempo, temono il rischio di disseccamento delle colture irrigue. Occorre - senza "se", senza "ma" e senza alcun ritardo - provvedere, per quanto possibile, al ripristino della fornitura a favore dell'invaso Castello, mantenendo, anche, periodici rilasci a favore
del corso del Sosio-Verdura. Ed è sulla base di questi presupposti, evidenziando anche che "le esigenze dell'agricoltura siano da ritenere, nell'attuale
contingenza, prevalenti rispetto a quelle della produzione di energia elettrica" che il prefetto ha firmato l'ordine di interruzione della produzione di energia. "Va consentito alla società Enel produzione di attuare tutti gli interventi manutentivi necessari a garantire il corretto funzionamento dei propri impianti nel bacino Sosio Verdura, ai fini delle forniture di risorsa idrica alle utenze irrigue - ha chiarito la massima autorità governativa - . La produzione di energia elettrica potrà essere ripresa qualora eventi piovosi di rilevante intensità portino le acque dell'invaso Gammauta a livelli tali da creare il pericolo di superamento del livello di guardia della omonima diga.

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siccità e coltivazione di arance e pesche, il prefetto: "Stop produzione energia elettrica alla centrale San Carlo"
AgrigentoNotizie è in caricamento