Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Non si rassegna alla fine della relazione, 32enne perseguita e minaccia l'ex: denunciato

L’uomo avrebbe prima provato – anche ripetutamente – a contattare la convivente utilizzando gentilezza e manifestando grandi sentimenti d’amore. Poi, non riuscendo a ricucire il rapporto, avrebbe cominciato ad adottare un atteggiamento ostile

All’inizio, con atteggiamento gentile e amorevole, ha continuato a chiederle incontri per chiarire e riappacificarsi. Poi, l’atteggiamento è cambiato e il trentanovenne ha iniziato ad usare espressioni violente e a minacciare colei che era stata, per due anni, la sua compagna. Una situazione insostenibile per la donna, una coetanea, che ad un certo punto non ce l’ha fatta più a tollerare e sopportare quella persecuzione e s’è rivolta alla polizia. La trentaduenne, residente in un paese della provincia di Agrigento, ha formalizzato denuncia – l’apposito ufficio si trova alla caserma “Anghelone” di via Crispi - per stalking. I poliziotti hanno, naturalmente, subito, allertato la Procura della Repubblica e non è escluso che, attivando il cosiddetto “codice rosso”, si possa anche arrivare ad un provvedimento di allontanamento per l’uomo.

La storia d’amore fra i due è finita da un po’ di tempo, ma lui – il trentaduenne – non sembra intenzionato a rassegnarsi alla conclusione di quel rapporto e di quella convivenza che è durata due anni. Stando a quanto è emerso, l’uomo avrebbe prima provato – anche ripetutamente – a contattare la sua ex utilizzando gentilezza e manifestando grandi sentimenti d’amore. Poi, non riuscendo a ricucire il rapporto, l’uomo avrebbe cominciato ad adottare – stando alla denuncia – un atteggiamento ostile, caratterizzato da violenza e minacce. Il tutto è avvenuto attraverso il telefono cellulare e i canali social. La giovane che, forse, all’inizio, ha sperato che il suo ex compagno prima o poi si rassegnasse e voltasse pagina, quando il comportamento s’è fatto preoccupate – perché appunto caratterizzato da frasi violente e minacce – non avendo, naturalmente, nessuna intenzione di riallacciare i rapporti, s’è presentata all’ufficio Denunce della Questura e ha raccontato tutto ai poliziotti della sezione Volanti. Gli agenti, come sempre avviene in casi di questo genere, hanno allertato il sostituto procuratore di turno e sono in attesa delle determinazioni dell’autorità giudiziaria. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si rassegna alla fine della relazione, 32enne perseguita e minaccia l'ex: denunciato

AgrigentoNotizie è in caricamento