menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Villaggio Mosè, in stato di degrado le pensiline per i mezzi pubblici

Negli anni si sono avvicendati appelli dell'utenza, interrogazioni consiliari e via dicendo. Ogni tanto il Comune sollecita il fornitore del servizio di trasporto pubblico, e si accenna a risolvere la faccenda. Poi si torna punto e accapo

Se tre su dieci hanno un accenno di 'seduta' sulla quale i più anziani (o chi ha comunque difficoltà a stare in piedi) possono appoggiarsi, ciò che non manca sono invece il "verde" e i "consigli per gli acquisti", come ci ha abituati a chiamare la pubblicità Costanzo. Solo che qui è proprio "selvaggia".

Per il resto, c'è almeno un "tetto" sulla testa di chi sosta sotto alle pensiline del Villaggio Mosè, direte voi. Certo: peccato che non esistano ripari laterali (e se piove o tira vento, per non dire entrambe le cose, la differenza questi la fanno, eccome).

Non bisogna dimenticare di citare, assieme alle erbacce, anche la mole di spazzatura che si accumula tra i cespugli o proprio accanto alle strutture davvero poco decorose: noi saremo ormai abituati a questa vista, ci domandiamo cosa vede chi, in visita nella Città dei templi, già deve scontrarsi con la carenza di trasporti pubblici in determinate fasce orarie?

Sporcizia e inefficienza. Vedrà questo. Per non parlare della quasi totale assenza delle paline con gli orari delle corse che, in un luogo ormai fino allo stremo definito "a vocazione turistica", sembra quasi un assurdo.

Negli anni si sono avvicendati appelli dell'utenza, interrogazioni consiliari e via dicendo. Ogni tanto il Comune sollecita il fornitore del servizio di trasporto pubblico, e si accenna a risolvere la faccenda. Poi si torna punto e accapo.

Ma a proposito di andare a capo: lo scriviamo un capitolo nuovo? Chi lo sa che, con l'approssimarsi delle prossime amministrative, e con l'inizio dei proclami e dei buoni propositi, magari qualcuno non faccia propria questa atavica battaglia magari donando concretamente un pochino più di decoro alla città?

Ci riusciamo anche prima che si torni a votare? Forza, allora.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento