rotate-mobile
Polizia / Licata

Danneggiamento, lesioni personali e abusivismo: scattano tre arresti

I poliziotti hanno eseguito tre ordinanze di detenzione domiciliare e una di libertà controllata a carico di quattro condannati

Lesioni personali, danneggiamento e maltrattamenti in famiglia. Falsità ideologica commessa da privato, abusivismo edilizio e violazione degli obblighi di assistenza familiare. E' per questi reati, a vario titolo, che i poliziotti del commissariato di Licata hanno eseguito tre ordinanze della misura alternativa della detenzione domiciliare e una di libertà controllata, a carico di quattro licatesi.

Il personale della sezione Anticrimine del commissariato, in esecuzione di 3 distinte ordinanze emesse dal tribunale di Sorveglianza di Palermo, ha tratto in arresto e sottoposto alla detenzione domiciliare: un quarantenne licatese, già sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, che dovrà scontare la pena residua di anni 2, mesi 10 e giorni 11 (pena originaria anni 4 e mesi 10 di reclusione) a seguito di sentenza definitiva di condanna emessa dal tribunale di Agrigento nel 2020 per i reati di lesioni personali, danneggiamento e maltrattamenti in famiglia; un trentenne licatese, già sottoposto alla misura di prevenzione della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza che dovrà scontare la pena di mesi sei a seguito della sentenza definitiva di condanna emessa dal tribunale di Agrigento nel 2019 per il reato di falsità ideologica commessa dal privato. In detenzione domiciliare anche un altro trentenne, sempre di Licata, che dovrà scontare la pena residua di mesi 1 e giorni 20 a seguito di sentenza definitiva di condanna emessa dal tribunale di Agrigento nel 2019 per i reati  di costruzione edilizia abusiva.

Inoltre, un cinquantenne licatese, a seguito di ordinanza emessa dall’ufficio di Sorveglianza di Agrigento, è stato sottoposto alla misura della libertà controllata quale conversione di pena pecuniaria per il reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Danneggiamento, lesioni personali e abusivismo: scattano tre arresti

AgrigentoNotizie è in caricamento