rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Cronaca

Disagi sulla linea ferrata Agrigento-Palermo, i pendolari: "Siamo esasperati"

L'associazione dei viaggiatori, nata alcuni anni fa, denuncia i continui disagi patiti

Pendolari lungo la tratta ferroviaria Agrigento-Palermo, monta la protesta. Dopo l'interruzione dei trasporti registrata nei giorni scorsi in seguito ad un problema tecnico (la rottura di un tratto della linea elettrica), l'associazione che rappresenta i viaggiatori, il comitato pendolari, denuncia i disagi secondo loro patiti in modo praticamente giornaliero.

“Sono mesi – dice la portavoce e fondatrice dell'associazione, Tania Di Marco - che sopportiamo ritardi, soppressioni e disagi di ogni tipo: passaggi a livello che si guastano o che rimangono chiusi a tempo indefinito, scambi che si bloccano, treni che guastano, linee aeree che cadono. Alla fine subiscono sempre e solo i pendolari che ormai si sentono vittime nel dover viaggiare”.

La situazione, continua, non è “più sostenibile”. “Lo dico con grande rammarico – continua - dato che con Regione, Trenitalia e RFI si è creato un buon rapporto a livello comunicativo che ha portato a uno scambio di informazioni costante dove i responsabili sono informati dei disagi più o meno gravi e i pendolari sono aggiornati quasi in tempo reali di qualsiasi cosa. La domanda che si fa qualsiasi pendolare in Sicilia in questa stagione è: d'estate fa troppo caldo e si blocca tutto, d'inverno fa troppo freddo e si blocca tutto, ora esattamente cosa non va?”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disagi sulla linea ferrata Agrigento-Palermo, i pendolari: "Siamo esasperati"

AgrigentoNotizie è in caricamento