rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Cronaca Naro

"Pedina donna fino al rientro in casa, l'aggredisce a la palpeggia": confermato arresto di 25enne

Il giovane è finito ai domiciliari con il braccialetto elettronico: la presunta vittima - una compaesana sessantenne - ha denunciato di essere stata immobilizzata e parzialmente denudata fino alla fuga del giovane spaventato dal passaggio di un'auto

Ordinanza cautelare confermata: i giudici del tribunale del riesame ribadiscono il provvedimento del gip di Agrigento, Micaela Raimondo, che nei giorni scorsi ha disposto gli arresti domiciliari, con l'applicazione del braccialetto elettronico, nei confronti del venticinquenne Calogero Troisi, di Naro.

Il giovane, che ha nominato come difensore l'avvocato Salvatore Manganello, è accusato di avere pedinato e seguito una donna sessantenne, che era uscita da casa per andare al tabaccaio, e di averla aggredita al suo rientro, quando ha aperto il portone per rientrare. L'episodio risale al 3 gennaio. 

Troisi, secondo il racconto fatto dalla donna che lo conosceva in quanto residente nel piccolo centro dell'Agrigentino, l'avrebbe immobilizzata strappandole il reggiseno e palpeggiandola per poi cercare di denudarla anche dei pantaloni. A farlo desistere sarebbe stato il rumore di un'auto davanti al portone: la presunta vittima sarebbe così riuscita ad allontanarsi e salire in casa accorgendosi, dopo essersi sporta dalla finestra, che il giovane era rimasto davanti all'ingresso dello stabile.

La donna ha presentato una denuncia ai carabinieri che hanno avviato le indagini trovando conferma del racconto dalle immagini di videosorveglianza della zona che lo vedono pedinare la sessantenne, allontanarsi velocemente al passaggio dell'auto e "fare un gesto di inequivocabile valenza sessuale" guardando la casa della vittima che, nel frattempo, era rientrata. 

Nei giorni successivi è scattato l'arresto per violenza sessuale, adesso confermato dal tribunale del riesame che ha ritenuto solido il quadro indiziario. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pedina donna fino al rientro in casa, l'aggredisce a la palpeggia": confermato arresto di 25enne

AgrigentoNotizie è in caricamento