menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il procuratore Patronaggio con il prefetto Caputo

Il procuratore Patronaggio con il prefetto Caputo

Minacce a Patronaggio, la città non ci sta: proclamato sit in di solidarietà

L'appuntamento è per sabato prossimo alle 10 davanti al Palazzo di Giustizia, l'iniziativa corre sui social

"La Procura non si tocca. Noi siamo tutti Patronaggio. Sabato alle 10 sit in davanti alla Procura di Agrigento in sostegno dell'azione del procuratore Luigi Patronaggio".

E' questo il testo di un messaggio che sta impazzando in queste ore su whatsapp e Facebook e che, appunto, invita alla partecipazione ad un momento di assemblea pubblica in sostegno del capo della Procura di Agrigento, oggetto di vili e inquietanti minacce.

I promotori dell'iniziativa sono i componenti del comitato "Titano" che si batte per l'acqua pubblica che, di fatto, ha raccolto un comune sentire: lo sdegno verso un atto tanto grave e ingiustificabile. Prova ne siano anche le decine di note stampa di sostegno e vicinanza al procuratore, a cui è stata rafforzata la scorta. 

La solidarietà del commissario Girolamo Di Pisa

La solidarietà del presidente del Consiglio comunale Daniela Catalano

La solidarietà del presidente dell'Ordine degli avvocati Cremona

La solidarietà a Patronaggio di Gregorio Porcaro (Libera)

La solidarietà dell'Amministrazione comunale di Canicattì

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Danneggia la rotonda del Quadrivio e fugge via: "beccato" dalle telecamere

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento