Minacce a Patronaggio, la città non ci sta: proclamato sit in di solidarietà

L'appuntamento è per sabato prossimo alle 10 davanti al Palazzo di Giustizia, l'iniziativa corre sui social

Il procuratore Patronaggio con il prefetto Caputo

"La Procura non si tocca. Noi siamo tutti Patronaggio. Sabato alle 10 sit in davanti alla Procura di Agrigento in sostegno dell'azione del procuratore Luigi Patronaggio".

E' questo il testo di un messaggio che sta impazzando in queste ore su whatsapp e Facebook e che, appunto, invita alla partecipazione ad un momento di assemblea pubblica in sostegno del capo della Procura di Agrigento, oggetto di vili e inquietanti minacce.

I promotori dell'iniziativa sono i componenti del comitato "Titano" che si batte per l'acqua pubblica che, di fatto, ha raccolto un comune sentire: lo sdegno verso un atto tanto grave e ingiustificabile. Prova ne siano anche le decine di note stampa di sostegno e vicinanza al procuratore, a cui è stata rafforzata la scorta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La solidarietà del commissario Girolamo Di Pisa

La solidarietà del presidente del Consiglio comunale Daniela Catalano

La solidarietà del presidente dell'Ordine degli avvocati Cremona

La solidarietà a Patronaggio di Gregorio Porcaro (Libera)

La solidarietà dell'Amministrazione comunale di Canicattì

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

  • Vigile del fuoco e operaio dell'aeroporto positivi al Coronavirus: nuovo caso anche a Cattolica

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento