menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il ramo caduto, durante il maltempo (foto archivio)

Il ramo caduto, durante il maltempo (foto archivio)

Il degrado del viale della Vittoria, Spataro: "Firetto faccia qualcosa"

Il consigliere comunale di Forza Italia, denuncia lo stato di decadimento, in cui versa una delle zone nevralgiche della città

"Le falle cominciano ad emergere anche sul terreno a lui più congeniale. Questo vuole dire che ha perso ormai il controllo della situazione". Il consigliere comunale di Forza Italia, Pasquale Spataro, denuncia lo stato di degrado in cui versa il viale della Vittoria e quindi il conseguente "immobilismo di Firetto che fallisce pure nella cura dell’immagine, da sempre il suo principale cavallo di battaglia".

“Non è possibile - dice Spataro -  trovarsi di fronte ad uno scenario così desolante e persino pericoloso. Stiamo parlando di un luogo di ritrovo, di un’area molto frequentata e di un posto che, assieme alla via Atenea, rappresenta il biglietto da visita della città. Eppure ci sono gli alberi, per nulla curati e abbandonati, che sono diventati elementi di ostacolo, mettendo a rischio addirittura l’incolumità pubblica per la limitazione della visuale. Per non parlare dei marciapiedi ricchi di buche e con pavimenti sollevati: una vera e propria insidia per i pedoni. Il contesto che si presenta, insomma - osserva Spataro - non è degno di un salotto buono  e certamente non si rende un buon servizio né alle famiglie, che pagano i tributi, e nemmeno ai pochi operatori commerciali rimasti che pagano le tasse. Il sindaco Firetto, assieme alla sua Amministrazione e alle forze politiche che lo sostengono, recuperi il rapporto con il territorio e  con la città – conclude Spataro - e dia risposte concrete. Il tempo delle parole è abbondantemente finito. Ma, forse, chi governa palazzo dei Giganti non lo ha ancora capito”.      

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento