I Templi non temono il maltempo: oltre ottomila i visitatori tra Pasqua e Pasquetta

I siti sono ancora aperti ma il dato già disponibile conferma che indipendentemente dalle condizioni meteo rimangono una meta ambita

(foto ARCHIVIO)

Nonostante il week end di Pasqua non sia stato dei migliori sotto il profilo delle condizioni meteo, la Valle è stata comunque "premiata" dai visitatori. L'area archeologica è stata infatti meta di oltre ottomila persone in soli 2 giorni, dei quai quasi 4mila solo oggi, lunedì dell'Angelo. 

Relax, passeggiate a archeologia, il maltempo non "ferma" la Pasqua

Turisti e agrigentini non si sono fatti scoraggiare dal forte vento di scirocco e dalle brevi piogge sabbiose che hanno colpito la città e parte della provincia e si sono comunque avventurati al Parco archeologico, raggiungendo anche il museo "San Nicola" che nella sola giornata di oggi ha visto oltre 300 ticket staccati. Tutti i siti gestiti dalla società "Coop Culture", come si ricorderà, sono rimasti aperti fino alle 19.30 di oggi con orario continuato al fine di fornire un servizio quanto più possibile "completo" ai visitatori e soprattutto non lasciare nessuno fuori dai cancelli delle bellezze archeologiche di questo territorio.

Record di incassi e di visitatori, la Valle dei Templi si conferma "regina" di Sicilia

"Siamo abbastanza soddisfatti dei numeri - commenta il direttore Giuseppe Parello - perché conferma come questo sito sia sempre più visto come un luogo in cui anche gli stessi agrigentini possano trascorrere una giornata festiva immersi nella bellezza". 

Ottimi risultati anche per "Pasquetta al giardino", l'iniziativa promossa dal Fai all'interno appunto del Giardino della Kolymbetha, un pezzo di autentica campagna siciliana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento