menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tifosi allo stadio Palmintelli di Caltanissetta

Tifosi allo stadio Palmintelli di Caltanissetta

Insulti e minacce contro i tifosi favaresi, il questore firma sette Daspo

Provvedimenti analoghi sono in corso di adozione a carico di alcuni tifosi del Pro favara che, durante la partita, hanno esposto uno striscione dal contenuto offensivo nei confronti della squadra di casa

Sette divieti di accesso alle manifestazioni sportive, della durata di tre anni, sono stati firmati - dal questore di Caltanissetta - nei confronti di altrettanti tifosi dello Sport club Nissa. I sette, in occasione della partita casalinga con il Pro Favara dello scorso 11 dicembre allo stadio "Palmintelli" - avrebbero inveito con insulti e minacce contro i tifosi favaresi. 

Tutto si è verificato - secondo quanto ricostruiscono dalla Questura di Caltanissetta - al termine dell’incontro. Allora, un gruppo di tifosi nisseni si è portato all’esterno dello stadio, nelle vicinanze dell’uscita del settore riservato agli ospiti, e mentre i supporters favaresi si apprestavano a salire a bordo del pullman, iniziavano ad inveire contro di loro con insulti e minacce.

La successiva visione dei filmati della polizia Scientifica ha permesso di documentare varie condotte che integrano - è ancora la Questura di Caltanissetta a spiegare - i presupposti per l’adozione dei provvedimenti. Provvedimenti analoghi sono in corso di adozione a carico di alcuni tifosi del Pro favara che, durante la partita, hanno esposto uno striscione dal contenuto offensivo nei confronti della squadra di casa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento