menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Violano le norme anticovid per vedere la partita "a porte chiuse", multa a 17 tifosi assembrati

La partita è quella dello scorso 7 febbraio Sant’Agata di Militello – Licata valevole per il campionato di nazionale Serie D. In corso accertamenti per identificare altri ultras

Diciassette sanzioni per la violazione delle norme anticovid. Sono scattate tra i tifosi dopo gli accertamenti effettuati dai poliziotti del Commissariato di Sant’Agata di Militello.

La partita è quella dello scorso 7 febbraio  “Sant’Agata di Militello – Licata” valevole per il Campionato di Nazionale Serie D, che per via delle norme in materia di contenimento e contrasto dall’emergenza epidemiologica anti-covid era a porte chiuse al Fresina.

Per vederla alcuni tifosi, circa 50, si sono posizionati all’esterno del campo di gioco, nei terreni attigui, separati soltanto da una rete metallica. 

Alcuni dei soggetti presenti non erano muniti di mascherina di protezione individuale, violando, altresì, la distanza interpersonale prevista di almeno 1 metro. A seguito degli accertamenti  effettuati dai poliziotti del Commissariato di Sant’Agata di Militello, in servizio di Ordine Pubblico, sono state sanzionate 17 persone per la violazione delle disposizioni relative al contrasto della pandemia.

Sono ancora in corso accertamenti volti all’identificazione degli altri ultras presenti, nei confronti dei quali saranno elevati verbali di contestazione di illecito amministrativo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento