menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il tempio della Concordia

Il tempio della Concordia

Parco della Valle dei Templi, Firetto sollecita la nomina del cda

Il sindaco di Agrigento a Crocetta: "Ritardo non più tollerabile per un bene di cui il territorio deve essere diligente custode"

Il parco archeologico e paesaggistico della Valle dei Templi non ha ancora rinnovato il cda. Per questo il sindaco di Agrigento, Calogero Firetto, alza la voce e sollecita al presidente della Regione, Rosario Crocetta, la nomina dei componenti del consiglio. "Ritengo che non sia più tollerabile che, ancora dopo molti anni, non sia stato più rinnovato - ha scritto Firetto - il cda, lasciando insolute molte questioni di importanza anche strategica come il completamento della procedura di approvazione del piano del parco".

La legge regionale 9 del 2015 ha stabilito il numero dei componenti del Consiglio, delegando alla Regione la nomina di 3 membri qualificati. "Il parco archeologico, eccezionale sito Unesco, - spiega Firetto - è per la Regione, come per il Comune, un bene di universale importanza di cui il territorio deve essere diligente custode, ma anche un bene la cui valorizzazione è fonte di sviluppo economico e sociale". In più occasioni, per la nomina del cda sembrava cosa fatta, ma la vicenda non ha ancora trovato una soluzione politica definitiva.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento