Torna ad essere fruibile il percorso per i disabili all'Eremo della Quisquina

L'area inaugurata nel 2004 è stata oggetto di manutenzione straordinaria dagli operai del dipartimento regionale dello Sviluppo rurale e territoriale

E' stato ripristinato ed è di nuovo fruibile il percorso per i disabili in contrada Donna, all'interno del Parco dei monti Sicani, nei pressi dell'Eremo della Quisquina, a Santo Stefano Quisquina. Dopo la sua inaugurazione avvenuta nel 2004, il percorso per disabili è stato reso nuovamente fruibile grazie ai lavori di manutenzione straordinaria eseguiti magistralmente dagli operai del dipartimento regionale dello Sviluppo rurale e territoriale.

Al culmine del “Giovaninfesta”, il percorso è stato benedetto alla presenza del cardinale Franco Montenegro, dell’arciprete monsignor Antonino Massaro, del sindaco Francesco Cacciatore, del dirigente dell’assessorato all’Agricoltura Mario Candore, dei dirigenti provinciale di Agrigento e Caltanissetta Piazza e Bartolo Scibetta, del direttore dei lavori Gerlando Nocera, Crispino Alonci, del perito Filippo Cognata e dei vertici del Parco dei monti Sicani Luca Gazzarra e Benedetto Belnome.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I lavori di riqualificazione e manutenzione sono stati realizzati grazie alla forte sinergia tra l’amministrazione comunale di Santo Stefano Quisquina, il dipartimento regionale dello Sviluppo rurale e territoriale-ufficio Lavori di Agrigento e al patrocinio oneroso della società San Pellegrino, permettendo di rivalutare e rendere nuovamente fruibile una preziosa area del territorio, fiore all’occhiello all’interno del Parco dei monti Sicani.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento