Il Parco concede un terreno ai "Volontari di strada": si arricchisce l'Orto sociale

Per sei anni l'associazione Onlus potrà prendersi cura di un appezzamento incolto. Il progetto consente di formare ed impegnare professionalmente delle persone e di aumentare la coltivazione dei prodotti che non solo sono utilizzati per sostenere le famiglie bisognose, ma sono anche un’occasione per autofinanziarsi

Il Parco archeologico ha dato in concessione un terreno, nella Valle dei Templi, ai Volontari di Strada di Agrigento il cui "Orto sociale" si arricchisce. 

L’idea è partita nel febbraio 2016, quando la famiglia Moscato, con in testa Giovanni Moscato, direttore del teatro della Posta Vecchia, compiendo un gesto di grande generosità, ha deciso di donare all’associazione Onlus un’area di circa 3.600 metri quadrati all’interno del Parco archeologico della Valle dei Templi. Grazie all’impegno dei volontari, ma anche alla collaborazione di alcuni esperti nel settore e al contributo di alcuni enti e dell’Unicredit di Agrigento che hanno consentito l’acquisto di materiali e di attrezzature, l'area, non coltivata da diversi anni, è stata recuperata attraverso una serie di interventi. E così sono stati prodotti l’Olio degli Dei, oltre 55 litri di olio di oliva biologico di ottima qualità, ma anche il Limoncello e il Melagranello della solidarietà, il cui ricavato è stato utilizzato per l’acquisto di generi di prima necessità, distribuiti alle decine e decine di famiglie bisognose che l'associazione aiuta da anni.

Nei mesi scorsi l'associazione ha avanzato richiesta al Consiglio del ParcoaArcheologico della Valle dei Templi di concedere, a titolo gratuito, un terreno non coltivato confinante, per potere aumentare il raggio d'azione. Appello raccolto con grande disponibilità e sensibilità dal Consiglio dell’ente Parco. E così il presidente dell’Associazione Onlus “Volontari di Strada” di Agrigento, Anna Marino e il direttore del Parco archeologico, Giuseppe Parello, hanno firmato un documento con il quale viene concessa all’associazione Onlus, per la durata di sei anni, una particella di terreno all’interno del Parco. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Esprimiamo un forte e sentito ringraziamento al direttore del Parco Giuseppe Parello – sottolinea la presidente Anna Marino – per la sensibilità dimostrata nell’avere accolto la nostra richiesta. L’Orto sociale, da un paio di anni, consente di formare ed impegnare professionalmente delle persone e di aumentare la coltivazione dei prodotti che non solo sono utilizzati per sostenere le famiglie bisognose, ma anche un’occasione di autofinanziarsi e di sostenere il progetto, instaurando, in tal modo, un circolo virtuoso in un’ottica di sviluppo, di crescita e di indipendenza dagli aiuti esterni. Inoltre - ha concluso Anna Marino - sono stati predisposti anche progetti in collaborazione con le scuole primarie come percorso di sensibilizzazione e formazione per i bambini". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 59 nuovi positivi nell'Agrigentino: ci sono anche insegnanti e studenti, è raffica di scuole chiuse

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Amministrative, Franco Miccichè il nuovo sindaco: vittoria a valanga su Firetto

  • L'ultimo bagno della stagione si trasforma in tragedia: annegato un turista 51enne

  • Cosa fare se si è entrati in contatto con una persona positiva al coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento