rotate-mobile
Cronaca Villaggio Mosè

Sorpresi in casa da un ladro, mamma afferra il figlio e scappa

Anche il malvivente, accorgendosi che la villetta non era vacante come immaginava, è fuggito a gambe levate. Inutili i tentativi della polizia di rintracciarlo

Mamma e figlio sorpresi in casa – nella loro abitazione – da un malvivente. Da uomo che era riuscito ad intrufolarsi all’interno della residenza per mettere a segno un furto. Alla vista del ladro, la donna avrebbe afferrato il figlio e, senza rifletterci un solo secondo, è scappata. Il ladro, ignorando verosimilmente che in quell’istante i proprietari erano in casa e vedendosi scoperto, è, allo stesso modo, fuggito. Ha dell’incredibile quello che è successo in una delle villette di Parco degli Angeli nel quartiere commerciale del Villaggio Mosè.

La donna, solo quando è riuscita a mettersi al sicuro, ha composto il 113 e, immediatamente, sul posto si sono precipitate le pattuglie della sezione “Volanti” della Questura. Agenti che hanno avviato un rastrellamento della zona, ma del malvivente non è salta fuori nessuna traccia. L’individuo – ammesso che fosse veramente solo – è riuscito a dissolversi nel nulla. Nessuna certezza però sul fatto che in quella villetta si fosse intrufolata soltanto una persona.

La proprietaria non ha, naturalmente, avuto molto tempo per poter mettere a fuoco. Ad avere il predominio, in istanti del genere, è certamente la paura. Non è la prima volta che, ad Agrigento come in provincia, si verificano fatti del genere: già in passato altri criminali si erano intrufolati mentre i padroni di casa erano fra le pareti domestiche.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sorpresi in casa da un ladro, mamma afferra il figlio e scappa

AgrigentoNotizie è in caricamento