rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca

Parco dell'Addolorata, per salvarlo il Comune lo affiderà ai privati

Nel 2009, si parlava di un project financing. Un'idea che però non andò mai in porto

Nel 2009, per "salvare" il parco dell'Addolorata, si parlava di un project financing. Un'idea che però non andò mai in porto. Ora, l'amministrazione del sindaco Lillo Firetto punta all'esternalizzazione. Esattamente per come è stato fino ad ora fatto con i diversi, ed altrettanto abbandonati, anche se non tutti, impianti sportivi.

"Stiamo lavorando ad un bando pubblico per affidare il parco Icori ad un ente o ad un soggetto. E' stato già fatto con tante strutture sportive della città, a partire dalla piscina comunale ed arrivando ai diversi campetti presenti. Vogliamo affidare il parco dell'Addolorata ad un soggetto unico. Ci rendiamo però conto della complessità e se, dunque, non dovessimo riuscire a trovare un unico soggetto interessato o comunque un soggetto che abbia un disegno unico su parco Icori, procederemo ad affidare l'area in porzioni. Quindi, ad esempio, l'area verde verrà affidata ad un soggetto; l'anfiteatro ad un altro e così via. Ma l'idea attuale è però quella di affidare l'intera area chi avrà un progetto unico. Del bando pubblico si sta occupando l'ingegnere Francesco Vitellaro".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco dell'Addolorata, per salvarlo il Comune lo affiderà ai privati

AgrigentoNotizie è in caricamento