rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Incompiute

Parcheggio pluripiano, il Comune: "Nessuno interessato alla riapertura"

La struttura è una delle grandi incompiute della città, ma non vi sono investitori né fondi a disposizione

Una delle più grandi e simboliche incompiute della città di Agrigento rischia di rimanere tale.

Stiamo parlando del parcheggio pluripiano di piazzale Rosselli, oggi abbandonato e inutilizzabile e più volte oggetto negli anni di tentativi - tutti naufragati - di mettere in funzione un'infrastruttura che avrebbe un peso importantissimo sul traffico cittadino. A spegnere gli entusiasmi è stato, in Consiglio comunale, l'assessore ai Lavori pubblici Gerlando Principato. 

Rispondendo a un'interrogazione della Dc ha infatti chiarito che "non esistono a oggi delle linee di finanziamento che riguardano strutture di questo tipo. Se dovesse arrivare ovviamente, e se c'è la possibilità di candidare il nostro progetto, così come lo abbiamo fatto verso il Ministero e la Regione, lo proporremo ovviamente un intervento di recupero".

Affidarla a privati? Principato chiarisce che il pluripiano "è un bene che piace a tutti ma nessuno vuole. Nel senso che abbiamo fatto 100mila interlocuzioni di privati, unioni di imprese senza risultato. Molti si sono posti il problema di recuperarlo sia dal punto di vista strutturale che gestionale. Anche con varie ipotesi di recupero della struttura iniziale e nel frattempo si metteva quindi in gestione poi si recuperava il resto. Però fattivamente non è arrivata nessuna ipotesi. Cioè nessuna, non è arrivata neanche una, neanche un'ipotesi da poter avallare un project financing da prendere in considerazione".

Sulla struttura, tra l'altro, pendono gli strascichi di vicende giudiziarie. Il contratto con il raggruppamento di imprese che avrebbe dovuto terminare e gestire il parcheggio negli anni passati è stato risolto dal Comune dopo una interdittiva antimafia che è stata però annullata dal Cga. Le aziende hanno quindi fatto causa al Comune, ottenendo in primo grado un risarcimento. Una sentenza appellata, con la conseguenza che il contenzioso è di fatto ancora pendente.

Se c'era chi sognava di vedere questa struttura diventare operativa entro il 2025, insomma, probabilmente rimarrà deluso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggio pluripiano, il Comune: "Nessuno interessato alla riapertura"

AgrigentoNotizie è in caricamento