Parcheggi comunali sempre più pericolosi e in stato di abbandono

Nonostante producano migliaia di euro al mese grazie alle "park card" il Municipio non sembra interessato a garantire la manutenzione e la sicurezza per i cittadini

Più che buche, veri e propri immensi crateri in cui è facile possano restare feriti dei passanti, o, anche, dove è probabile danneggiare la propria auto. Non stiamo parlando delle asperità di sperdute strade di campagna, ma delle condizioni in cui versano i parcheggi comunali della centralissima via Gioeni. 

Qui, anche a voler tacere per amor di patria, della sporcizia, dei canneti che crescono selvaggi a causa del perenne scorrere di acque dall'incerta natura e dell'assenza di un sistema proprio di illuminazione (sono infatti parzialmente rischiarati solo dai lampioni che si trovano sulla strada) è più urgente discutere delle enormi buche presenti, alcune delle quali larghe almeno un paio di metri e profonde svariati centimetri.

parcheggi

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Finirci dentro con un piede, o con una ruota mentre si fa manovra, è un attimo. E le conseguenze possono essere molto serie, data la situazione. Eppure nessuno, al Comune, ritiene ad oggi di dover intervenire, sia per evitare danni ai cittadini ma anche più banalmente per risparmiarsi dei debiti fuori bilancio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Boom di contagiati da Covid 19 a Sciacca, adesso sono 29: ci sono anche un neonato e la sua famiglia

  • Passeggero della Tua positivo al Covid 19, l'Asp: "Chi ha viaggiato su questo bus ci contatti immediatamente"

  • Schizza il bilancio dei positivi nell'Agrigentino, ancora casi a Canicattì e Licata

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

  • Si sente male in spiaggia e si accascia, inutili i soccorsi: muore 66enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento