Mercoledì, 12 Maggio 2021
Cronaca

Sciacca, discarica a rischio chiusura: l'allarme di Panepinto

La chiusura prevista già dal 3 maggio prossimo per il deputato del Pd "danneggerà i cittadini ed i comuni del comprensorio con conseguenze facilmente immaginabili dal momento che, tra le poche pubbliche della Sicilia, riceve i rifiuti di ben 17 comuni e la sua chiusura causerebbe un vero e proprio allarme ambientale"

"E’ urgente che l’assessore regionale ai Servizi di pubblica utilità autorizzi la messa in sicurezza della discarica pubblica di Sciacca che rischia di chiudere già a partire dal prossimo 3 maggio".

E’ l’allarme lanciato dal parlamentare regionale Pd Giovanni Panepinto.

"E’ necessario convocare i vertici dell’assessorato – sottolinea Panepinto - per mettere in campo tutte le iniziative  necessarie a garantire il funzionamento della discarica. Ogni ritardo sarà strumentale e immotivato – conclude -  danneggerà i cittadini ed i comuni del comprensorio con conseguenze facilmente immaginabili  dal momento che la discarica, una delle poche pubbliche della Sicilia, riceve i rifiuti di ben 17 comuni e la sua chiusura causerebbe un vero e proprio allarme ambientale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sciacca, discarica a rischio chiusura: l'allarme di Panepinto

AgrigentoNotizie è in caricamento