rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Cronaca Centro città / Via Atenea

"Panchine rosse", arriva in città il monumento contro la violenza ai danni delle donne

Si inaugura il simbolo della lotta agli abusi. Tra i promotori dell'iniziativa, l'assessore Gerlando Riolo

Annunciata a febbraio, finalmente avrà luogo questo sabato l'adesione al progetto che prevede un percorso di sensibilizzazione e di informazione lanciato dagli "Stati generali delle donne" e rivolto ai Comuni, alle associazioni, alle scuole e alle imprese di tutta Italia, che anche il capoluogo intende fare proprio.

Una "panchina rossa" contro la violenza sulle donne è già dipinta di fresco a Porta di Ponte, e verrà "inaugurata" l'8 aprile, a margine dell’iniziativa organizzata dall’ Amministrazione comunale che, dalle 10,30, nella biblioteca comunale "Franco la Rocca", presenterà "Veronica, solo l’amore non basta" (edito da Centoautori), il romanzo della giornalista e scrittrice campana Antonella Palermo sul tema sempre drammaticamente attuale della violenza di genere.

La manifestazione sarà aperta dalla vicesindaco Elisa Virone che introdurrà al tema un parterre di relatori particolarmente qualificato. A confrontarsi con l’autrice ci saranno, con la moderazione di Francesco Schembri, Rosaria Leto, presidente del Soroptimist club di Agrigento; Patrizia Pilato, presidente della sezione locale Fidapa; Antonella Gallo Carrabba, Responsabile del Centro antiviolenza e antistalking "Telefono Aiuto" di Agrigento.

Quindi, anche Agrigento avrà una "panchina rossa" per dire no, in maniera chiara e tangibile, alla violenza sulle donne. Tra i promotori dell'iniziativa, l'assessore Gerlando Riolo che non è nuovo a iniziative contro la violenza di genere e in favore di rispetto e pari opportunità. L'iniziativa avrà lo scopo di dare uno scossone all'indifferenza, e magari indurre alla riflessione chi dovesse passarvi accanto.

La panchina rossa recherà un "inserto" artistico, probabilmente come quelle di altre città italiane che riportano anche massime e aforismi (il più usato quello di Isaac Asimov: "La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci").

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Panchine rosse", arriva in città il monumento contro la violenza ai danni delle donne

AgrigentoNotizie è in caricamento