rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca Palma di Montechiaro

Palmese arrestato a distanza di 20 anni, torna in libertà dopo 48 ore

Era l'agosto del 1998 quando l’autorità giudiziaria tedesca emise nei confronti di Gaspare Calafato un provvedimento di cattura per "illecita detenzione di droga". La scarcerazione è stata disposta dalla seconda sezione penale della Corte d’Appello di Palermo

Gaspare Calafato, arrestato dai carabinieri della stazione di Palma di Montechiaro, è tornato in libertà dopo 48 ore. Ne dà notizia il quotidiano “La Sicilia”, oggi in edicola.

Calafato era stato arrestato dopo un mandato di cattura dell’autorità giudiziaria tedesca risalente a venti anni fa, ad agosto del 1998, emesso per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

La scarcerazione è stata disposta dalla seconda sezione penale della Corte d’Appello di Palermo. A comunicare la revoca della misura cautelare, il legale di Gaspare Calafato, Domenico Ingrao. 

"Illecita detenzione di droga", era ricercato da 20 anni: arrestato un palmese

L’avvocato ha precisato che Calafato era ignaro che nei suoi confronti ci fosse un mandato di arresto europeo e che il suo assistito, negli ultimi venti anni ha lavorato e vissuto tra palma di Montechiaro e Paliano, in provincia di Frosinone, dove era ormai residente. 

Calafato a dicembre del 2003 si era sposato a palma di Montechiaro e nel 2004 era stato arrestato per altre vicende. E poi prosciolto nel 2008 per non avere commesso il fatto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palmese arrestato a distanza di 20 anni, torna in libertà dopo 48 ore

AgrigentoNotizie è in caricamento