Preso con trenta dosi di cocaina, bracciante agricolo torna libero dopo dieci mesi

Giuseppe Lupo, 43 anni, è stato arrestato il 5 settembre dell'anno scorso dopo essere stato sorpreso con 13 grammi di droga

FOTO ARCHIVIO

Giuseppe Lupo, il bracciante agricolo di 43 anni, arrestato il 5 settembre dell'anno scorso dopo essere stato trovato in possesso di 30 dosi di cocaina, torna libero.

Il gup del tribunale di Agrigento, Luisa Turco, al quale si è rivolto il difensore, l'avvocato Santo Lucia, ha sostituito la misura cautelare degli arresti domiciliari con l'obbligo di dimora a Palma di Montechiaro. Il giudice - dopo un lungo periodo fra detenzione prima in carcere e poi in casa, in considerazione anche del fatto che è stato fissato il processo e, quindi, le indagini preliminari si sono concluse - ha ritenuto che le esigenze cautelari si siano nettamente affievolite.

Lupo era stato arrestato dai carabinieri al termine di una perquisizione domiciliare. I militari, che avevano dei sospetti basati su una precedente attività investigativa, sono andati a controllargli l'abitazione e, all'interno, hanno trovato tredici grammi di cocaina suddivisa in 30 dosi, un bilancino di precisione e del materiale ritenuto utile per il confezionamento della droga.

Il bracciante era, quindi, finito in carcere con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio. La misura, in seguito, è stata attenuata con i domiciliari e, adesso, con il processo alle porte, c’è stata l’ulteriore riduzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 88 nuovi positivi, 6 ricoverati e 2 vittime

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento