rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
La sentenza / Palma di Montechiaro

"Occupa casa popolare perchè non sa dove dormire": assolta 41enne

Secondo il giudice si è trattato di un fatto di "particolare tenuità": la procura aveva chiesto la condanna a 8 mesi

Assoluzione perché il fatto è di particolare tenuità: con questo verdetto il giudice monocratico Michele Dubini ha scagionato Alfonsa Moncada, 41 anni, finita a processo per l'accusa di avere occupato arbitrariamente una casa popolare di Palma di Montechiaro.

La denuncia nei suoi confronti era scattata il 26 agosto del 2020 dopo un controllo. Il pubblico ministero Maria Barbara Grazia Cifalinò aveva chiesto la condanna a 8 mesi di reclusione mentre il difensore, l'avvocato Giuseppe Vinciguerra, aveva sostenuto che la donna aveva agito per necessità non avendo un altro posto dove alloggiare e, in ogni caso, si era trattato di un fatto particolarmente tenue.

Su quest'ultimo punto l'impostazione della difesa è stata accolta dal giudice che ha deciso l'assoluzione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Occupa casa popolare perchè non sa dove dormire": assolta 41enne

AgrigentoNotizie è in caricamento