menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Spaccio di droga", libertà controllata e 12 mila euro di multa per 36enne

I poliziotti hanno dato esecuzione ad un’ordinanza emessa dall’ufficio di Sorveglianza del tribunale

Il reato contestato era stato quello di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Nelle ultime ore, i poliziotti del commissariato di Palma di Montechiaro – in esecuzione di un’ordinanza emessa dall’ufficio di Sorveglianza del tribunale di Agrigento – hanno sottoposto un palmese trentaseienne alla misura di sicurezza della libertà controllata. Una misura di sicurezza che durerà – secondo quanto disposto dall’ufficio di Sorveglianza del tribunale appunto – 48 giorni.

Ma il trentaseienne dovrà pagare anche una pena pecuniaria di ben 12 mila euro. A notificare il provvedimento dell’autorità giudiziaria sono stati appunto gli agenti del commissariato di Palma di Montechiaro, poliziotti che non hanno fatto nessuna fatica a rintracciare il trentaseienne di Palma di Montechiaro e a renderlo edotto della misura di sicurezza alla quale è stato sottoposto. Proseguono, intanto, naturalmente, i controlli per prevenire e reprimere – proprio nella città del Gattopardo – lo spaccio di stupefacenti e il consumo. Un “mercato” che, di fatto, va avanti – così come in tutta la provincia – nonostante le restrizioni determinate dall’emergenza sanitaria da Covid-19. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento