"C'è un barcone carico di migranti davanti Palma", ricerche senza esito

Polizia, carabinieri e finanzieri - per ore ed ore - hanno setacciato tutta la costa, anche i punti più scoscesi. In mare non è stato trovato nulla, né sono state rinvenute "carrette" abbandonate

Un momento delle ricerche in corso lungo la costa di Palma di Montechiaro

"C'è un barcone, con migranti a bordo, davanti la costa di Palma di Montechiaro". Una segnalazione - tutta ancora da confermare - che ha fatto mettere in moto, e immediatamente, la macchina delle ricerche, tanto in mare quanto lungo la costa dove polizia, carabinieri e finanzieri stanno setacciando ogni angolo. In mare, nelle acque antistanti Marina di Palma, non si intravede però nulla. Quel barcone o barchino segnalato non c'è. E non risulta esserci, nonostante i meticolosi e capillari controlli in atto, nessuna 'carretta del mare' abbandonata, né migranti in fuga per le campagne.

Accade anche - sembra essere proprio questo quello che si sta verificando a Palma di Montechiaro - che i timori di nuovi sbarchi di extracomunitari sulla costa Agrigentina inneschino segnalazioni che, poi, come pare stia avvenendo (ma le ricerche sono ancora in corso e dunque non è detta l'ultima parola), si traducono in falsi allarmi. Perché il fenomeno dell'immigrazione viene anche vissuto - specie in tempi di Coronavirus - come una sorta di "fobia".

Le forze dell'ordine, come sempre avviene per qualsiasi tipo di segnalazione, non possono far altro che verificare. Appare evidente, però, dopo ore ed ore di controlli, una cosa: se qualcuno fosse già sbarcato o se in mare ci fosse ancora quella segnalata misteriosa imbarcazione sarebbero stati avvistati (e trovati) da chi è competente. 

Non è escluso - ma non ci sono conferme istituzionali - che i controlli lungo la costa possano anche estendersi tanto verso Licata, quanto verso Agrigento. Solo ed esclusivamente, però, in via precauzionale.

Aggiornamento alle ore 18 

Nessun barcone è stato rintracciato, né ritrovato lungo la costa. Non ci sono più dubbi: per Palma di Montechiaro è stato un falso allarme. L'ennesimo visto che anche la scorsa settimana era accaduto un fatto quasi analogo.  

segnalata barca fa scattare le ricerche-2 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Covid-19, il virus torna a tenere sotto scacco Canicattì: un morto e 35 nuovi positivi

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

  • Scoperto stabilimento dolciario abusivo, sequestrati generi alimentari scaduti e mal conservati: un arresto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento