Lo sbarco di Palma, bloccati 70 tunisini: verranno trasferiti a Taranto

Ai poliziotti che li hanno bloccati, e che si stanno occupando delle indagini, i migranti non avrebbero detto nulla su come siano arrivati e su quanti erano

Alcuni dei migranti bloccati a Palma di Montechiaro

Sono complessivamente una settantina i tunisini che sono stati bloccati, dalle forze dell'ordine, dopo lo sbarco di ieri a Cala Vicinzina a Palma di Montechiaro. I migranti sono stati portati alla tensostruttura attigua alla banchina portuale di Porto Empedocle dove sono stati identificati e sottoposti alle prime visite sanitarie. Per tutti loro è stato già disposto il trasferimento a Taranto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ritrovato il barcone abbandonato a Palma, bloccati decine e decine di tunisini: è mistero sul numero degli sbarcati 

Ai poliziotti che li hanno bloccati, e che si stanno occupando delle indagini, i migranti non avrebbero detto nulla su come siano arrivati fino a Palma di Montechiaro e su quanti erano. Un tunisino, ad AgrigentoNotizie, ha ricostruito il viaggio del gruppo: "Siamo arrivati in barca, clandestinamente, siamo stati in mare tre notti, siamo partiti da Monastir. Io e un mio amico - ha spiegato - per il viaggio abbiamo pagato sette milioni di dinari, che sarebbero circa 1.500 euro".

I tunisini: "Siamo qui per lavorare, preghiamo a Dio perché l'epidemia finisca"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Covid-19, altri due casi in provincia: chiuso ristorante e richiamati tutti i clienti

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, ancora positivi in provincia: a Ravanusa i casi salgono a sette

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento