rotate-mobile
Mercoledì, 29 Marzo 2023
Polizia / Palma di Montechiaro

Scaglia sassi contro la finestra di casa di una poliziotta dove s'era rifugiato l'anziano padre: denunciato

Il professionista è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico e di un revolver a salve

Litiga con il padre che, temendo per la propria incolumità, si rifugia a casa di una poliziotta, abitante nello stesso complesso residenziale. Il quarantenne, su tutte le furie, consapevole di dove fosse andato a chiedere aiuto il genitore, ha iniziato a lanciare sassi contro la finestra dell’abitazione della donna, mandandola in frantumi. E’ naturalmente, e anche subito, intervenuta la Volante del commissariato di Palma di Montechiaro.

Gli agenti hanno immediatamente rintracciato il quarantenne e lo hanno sottoposto a perquisizione domiciliare. Ed è proprio durante questa ispezione che l’uomo, un professionista, è stato trovato in possesso di un coltello a serramanico e di un revolver a salve. Un’arma che i poliziotti non escludevano fosse stata modificata per avere più potenzialità offensive. Sia il coltellaccio che il revolver sono stati posti sotto sequestro, mentre a carico del quarantenne palmese è scattata una denuncia, in stato di libertà, alla Procura di Agrigento. Dovrà rispondere, adesso, delle ipotesi di reato di danneggiamento, porto ingiustificato di arma da taglio e resistenza a pubblico ufficiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scaglia sassi contro la finestra di casa di una poliziotta dove s'era rifugiato l'anziano padre: denunciato

AgrigentoNotizie è in caricamento