Cronaca

Camion pieno di rifiuti speciali, due denunce e multa da 3 mila euro

Durante un controllo lungo la statale 115, i poliziotti hanno intercettato un autocarro sospetto che è stato seguito fino a dove avrebbe dovuto scaricare

Agenti della polizia Stradale mentre elevano una sanzione amministrativa

Una multa da 3.100 euro, il fermo amministrativo dell'autocarro e due denunce, alla Procura, per abbandono incontrollato di rifiuti speciali. A mettere a segno quella che è stata un'operazione di tutela ambientale è stata la polizia Stradale di Agrigento che è coordinata dal vice questore aggiunto Andrea Morreale.

Durante un controllo lungo la statale 115 - in territorio di Palma di Montechiaro - i poliziotti hanno intercettato un autocarro sospetto. Ritenuto sospetto per quel che trasportava: terreno, ferro, sfabricidi. Gli agenti, tenendosi a debita distanza, hanno dunque deciso di tenere d'occhio il mezzo pesante e lo hanno seguito fino all'altezza di un terreno privato.

Proprio su quel terreno - stando a quanto è stato ricostruito dalla polizia Stradale - l'autista stava predisponendo lo scarico di rifiuti. Gli agenti lo hanno bloccato appena in tempo. Si sono però accorti che, nell'area, erano stati già scaricati svariati rifiuti: terra, ferro, acciaio, gesso, cemento ed altro materiale la cui natura dovrà essere ancora accertata. Il conducente del mezzo ed il proprietario del terreno, giunto pure lui sul posto, sono stati denunciati entrambi alla Procura. I due palmesi dovranno rispondere, adesso, dell'ipotesi di reato di abbandono in modo incontrollato di rifiuti speciali.

Il conducente del mezzo è stato inoltre sanzionato - e la multa elevata è stata di ben 3.100 euro - per il trasporto di rifiuti senza il relativo formulario prescritto, mentre il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camion pieno di rifiuti speciali, due denunce e multa da 3 mila euro

AgrigentoNotizie è in caricamento