menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto ARCHIVIO)

(foto ARCHIVIO)

"Calci, pugni e morsi ai poliziotti", obbligo di presentazione alla Pg per la 19enne

Il giudice ha convalidato l'arresto effettuato dai poliziotti del commissariato di Palma di Montechiaro

L'arresto è stato convalidato e il giudice, Fulvia Veneziano, ha stabilito l'obbligo di presentazione alla Pg. La diciannovenne che s'è scagliata contro i due poliziotti del commissariato di Palma di Montechiaro -  con calci, pugni e morsi - dovrà presentarsi proprio in commissariato. La ragazza, G. I., è dunque, di fatto, tornata libera visto che subito dopo l'arresto era stata posta ai domiciliiari. A rappresentare e difendere la giovane sono stati gli avvocati Floriana Elena Rita Nucera e Rossana Avanzato. 

Minacce, calci, pugni e morsi ai poliziotti: arrestata una 19enne

I due poliziotti aggrediti hanno dovuto fare ricorso alle cure dei medici: sono rimasti feriti e gli sono stati diagnosticati 7 giorni di prognosi ciascuno.

Le accuse che sono state formalizzate a suo carico sono state: resistenza a pubblico ufficiale, violenza e minacce. Il pm, durante l'udienza, oltre alla convalida dell'arresto ha chiesto l'applicazione della misura degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico. Il giudice ha però accolto la tesi difensiva - degli avvocati Floriana Elena Rita Nucera e Rossana Avanzato - ed ha applicato la più lieve misura dell'obbligo di firma alla Pg. La giovane dovrà recarsi in commissariato per andare a firmare. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

8 marzo, Zambuto: "Dedicare vie e piazze a personaggi femminili"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento