menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coltello in pugno in due rapinano un bracciante: portato via un cellulare

I malviventi hanno agito con il volto coperto da casco integrale. I carabinieri hanno già avviato le indagini per tracciare la strada del telefonino

Due uomini, con il volto coperto da casco integrale, puntano un coltello contro un giovane bracciante agricolo e si fanno consegnare tutto quello che il lavoratore aveva con se. Ad essere portato via è stato un telefono cellulare, d’ultima generazione, che è risultato assicurato. E’ accaduto tutto, nei giorni scorsi (ma la notizia è trapelata ed è stata confermata soltanto ieri), nelle campagne di Palma di Montechiaro.

A raccogliere la denuncia, a carico di ignoti, di rapina sono stati i carabinieri della stazione di Palma di Montechiaro che, con il coordinamento del comando compagnia di Licata, hanno subito avviato le indagini.

Appare verosimile che i due delinquenti cercassero anche denaro, ma in realtà sarebbero riusciti a portar via soltanto il telefono cellulare. Una rapina che, comunque, si presenta decisamente anomala oltre che inusuale. Spetterà ai carabinieri provare a fare chiarezza e a ritrovare il cellulare. Ci vorrà del tempo, certo, ma l’attività investigativa consente oggi di riuscire a tracciare gli spostamenti dei telefonini e dunque anche a ritrovarli. Nessuno – essendosi verificato tutto nelle campagne di Palma di Montechiaro – avrebbe visto, né sentito nulla. E i due individui, travisati dal casco, a quanto pare, non si sarebbero lasciati tracce dietro le spalle. Ma i carabinieri, seppur nel fitto riserbo, stanno già provando a risalire alla loro identità. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento