rotate-mobile
Controlli / Palma di Montechiaro

Pescavano abusivamente a 200 metri dalla costa: bloccati e sanzionati tre palmesi

Oltre a multe per oltre mille euro, è stata sequestrata una rete da posta di 250 metri e un motore fuoribordo privo di copertura assicurativa

Erano intenti a pescare, utilizzando attrezzature non consentite, su un'unità da diporto. La polizia e la Capitaneria di porto hanno bloccato tre pescatori abusivi di Palma di Montechiaro. E' stata elevata loro una sanzione amministrativa di oltre mille euro e gli è stata sequestrata una rete da posta 250 metri, oltre ad un motore fuoribordo privo di copertura assicurativa. 

L’attività di monitoraggio delle coste effettuato dagli uomini della Capitaneria di porto di Licata ha consentito, negli scorsi giorni, di individuare un’imbarcazione con a bordo tre persone intente ad utilizzare una rete da posta posizionata a circa 200 metri dal litorale. Alla vista dei militari, i tre pescatori abusivi hanno tentato di scappare, dirigendosi velocemente verso la terraferma. L'intervento dei poliziotti del commissariato di Palma di Montechiaro ha però consentito di bloccare i tre abusivi, facendo appunto le contestazioni del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescavano abusivamente a 200 metri dalla costa: bloccati e sanzionati tre palmesi

AgrigentoNotizie è in caricamento