Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca Palma di Montechiaro

Fatta luce sugli omicidi Rallo e Azzarello, la ricostruzione dei delitti

Enrico Rallo, 39 anni, venne ferito a pistolettate: due i colpi che lo raggiunsero alla schiena, in piazza Aquilino a Palma di Montechiaro. Salvatore Azzarello, 39 anni, venne freddato da due killer mentre era sul trattore al Villaggio La Loggia

L'ordinanza del gip Stefano Zammuto ha permesso di fare luce su due omicidi, quello di Enrico Rallo e quello di Salvatore Azzarello, avvenuti rispettivamente fra Palma di Montechiaro e il Villaggio La Loggia, fra Agrigento e Favara, il 9 novembre del 2015 e il 22 agosto del 2017. "Delitti attribuibili a due gruppi familiari contrapposti - ha ricostruito la Procura della Repubblica di Agrigento - strutturati in due organizzazioni criminali distinte con disponibilità di armi e munizioni“.

La faida fra due famiglie e gli omicidi Rallo e Azzarello, scatta il blitz: 9 arresti 

Omicidio Rallo, due colpi di pistola alla schiena 

Era l'inizio del dicembre del 2015 quando, alla Rianimazione del Civico di Palermo dove era ricoverato, moriva Enrico Rallo, 39 anni. Era stato ferito tre settimane prima, a pistolettate: due i colpi che lo raggiunsero alla schiena, in piazza Aquilino a Palma di Montechiaro. Il fatto che il trentanovenne venne colpito alle spalle, per i militari dell’Arma che si occuparono delle indagini, fu il chiaro segnale che stesse scappando. Sette i colpi che gli vennero esplosi contro con una pistola calibro 6,35. All'epoca, subito dopo la morte del trentanovenne, gli investigatori parlarono di un regolamento di conti per piccoli furti commessi in campagna.

Omicidio Azzarello, 39enne ucciso con tre colpi di pistola

Il 22 agosto del 2017, in contrada Burrainiti, la zona che dal rione commerciale del Villaggio Mosè porta verso la diga di Naro, fra Agrigento e Favara, nell'area di Villaggio La Loggia, venne ritrovato - ancora sul trattore - il cadavere del trentanovenne Salvatore Azzarello di Palma di Montechiaro. Due i killer - stando alle indiscrezioni che trapelarono nelle ore immediatamente successive al delitto - che entrarono in azione: uno con una pistola calibro 9 e l'altro con un fucile calibro 12. 

omicidio azzarello2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fatta luce sugli omicidi Rallo e Azzarello, la ricostruzione dei delitti

AgrigentoNotizie è in caricamento