rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Controlli / Palma di Montechiaro

Piano di demolizione non idoneo e servizi igienici non installati: denunciato imprenditore edile

Al trentottenne, i carabinieri del Nil hanno elevato ammende per complessivi 4.914 euro

Ha omesso di installare gli idonei servizi igienici nel cantiere ed ha usato un piano di demolizioni non idoneo. E’ per queste irregolarità che i carabinieri del Nil hanno denunciato un imprenditore edile trentottenne e gli hanno elevato ammende per complessivi 4.914 euro.

Proseguono i controlli, nell’ambito delle attività di contrasto e contenimento della diffusione del Covid-19 in ambienti di lavoro, dei militari dell’Arma del nucleo Ispettorato del lavoro del comando provinciale. E’ da mesi ormai che i carabinieri continuano, in ogni angolo della provincia, partendo naturalmente dal capoluogo, ad effettuare verifiche ed accertamenti nei cantieri edili e non solo. E ad ogni controllo, inevitabilmente, saltano fuori delle irregolarità. Così è stato anche a Palma di Montechiaro dove è stato ispezionato un cantiere edile. E a finire nei guai, con una denuncia alla Procura della Repubblica di Agrigento e con ammende per poco meno di 5 mila euro, è stato appunto un imprenditore trentottenne proprio di Palma di Montechiaro.

Nelle scorse settimane, un’altra attività imprenditoriale – allestita nella periferia di Licata – è stata sospesa e sono state elevate sanzioni amministrative per complessivi 20.491 euro e ammende per 2.457 euro. Ma, anche in quel caso, venne denunciato alla Procura il titolare dell’impresa: un licatese cinquantunenne.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piano di demolizione non idoneo e servizi igienici non installati: denunciato imprenditore edile

AgrigentoNotizie è in caricamento