Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

"Maltrattamenti a sfondo estorsivo", il gip: "Divieto di avvicinamento"

Il ventenne palmese, secondo quanto è stato disposto dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Agrigento, non potrà avere contatti con i suoi genitori

(foto archivio)

Il gip del tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, ha disposto il divieto di avvicinamento ai genitori per un ventenne di Palma di Montechiaro. Il giovane - secondo quanto riporta l'edizione del quotidiano La Sicilia - nei giorni scorsi era stato bloccato dai carabinieri poiché ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia a sfondo estorsivo. Pare che le tensioni, in quell'abitazione, si trascinassero da tempo. Il ventenne, durante l'interrogatorio di garanzia, è stato rappresentato e difeso dall'avvocato Giuseppe Vinciguerra.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Maltrattamenti a sfondo estorsivo", il gip: "Divieto di avvicinamento"

AgrigentoNotizie è in caricamento