"Maltrattamenti a sfondo estorsivo", il gip: "Divieto di avvicinamento"

Il ventenne palmese, secondo quanto è stato disposto dal giudice per le indagini preliminari del tribunale di Agrigento, non potrà avere contatti con i suoi genitori

(foto archivio)

Il gip del tribunale di Agrigento, Alessandra Vella, ha disposto il divieto di avvicinamento ai genitori per un ventenne di Palma di Montechiaro. Il giovane - secondo quanto riporta l'edizione del quotidiano La Sicilia - nei giorni scorsi era stato bloccato dai carabinieri poiché ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia a sfondo estorsivo. Pare che le tensioni, in quell'abitazione, si trascinassero da tempo. Il ventenne, durante l'interrogatorio di garanzia, è stato rappresentato e difeso dall'avvocato Giuseppe Vinciguerra.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, salgono ancora i nuovi casi in Sicilia: 8 gli agrigentini contagiati

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

  • Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento