rotate-mobile
Cronaca Palma di Montechiaro

Perde il controllo della moto e finisce sul selciato: 56enne stroncato da un infarto

L'uomo era in compagnia della moglie quando è stato colto da un improvviso malore e non è riuscito ad arrestare la marcia del mezzo. Inutile i soccorsi del 118, la tragedia è stata ricostruita dai carabinieri

Viene colto da un improvviso malore e perde il controllo del ciclomotore, finendo assieme alla moglie sul selciato. Un cinquantaseienne, operaio, di Palma di Montechiaro, nonostante il tempestivo intervento del 118 e dei carabinieri della stazione cittadina, ha perso la vita. E' accaduto tutto - una vera e propria tragedia - in via Palladio. Il medico che è intervenuto sul posto non ha avuto alcun dubbio: il cinquantaseienne è stato stroncato da un infarto cardiaco. 

Stando a quanto è stato già ricostruito dai carabinieri della stazione di Palma di Montechiaro, l'uomo aveva, purtroppo, dei problemi di salute, legati proprio al cuore. Mentre era con la moglie, all'improvviso, è stato colto da un malessere improvviso e non è riuscito ad arrestare la marcia. E' finito sul selciato, determinando un incidente stradale autonomo. 

Quando è scattato l'Sos non era chiaro cosa fosse accaduto in via Palladio. Inizialmente, i palmesi avevano pensato che il concittadino avesse perso la vita a causa dell'incidente stradale. I carabinieri e il medico del 118, giunti in via Palladio, hanno subito fatto chiarezza: l'incidente stradale è stato determinato dal fatto che il cinquantaseienne ha perso il controllo della moto perché colto da un infarto. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perde il controllo della moto e finisce sul selciato: 56enne stroncato da un infarto

AgrigentoNotizie è in caricamento