menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Rubò 550 euro da un marsupio", deve scontare 8 mesi: arrestato

I poliziotti hanno dato esecuzione all’ordinanza, emessa dal tribunale di Sorveglianza di Palermo, e hanno sottoposto il 40enne alla misura alternativa della detenzione domiciliare

Deve scontare otto mesi di detenzione domiciliare perché, mentre era sorvegliato speciale, rubò un marsupio con all’interno 550 euro. I poliziotti del commissariato di Palma di Montechiaro hanno dato esecuzione all’ordinanza, emessa dal tribunale di Sorveglianza di Palermo, e hanno sottoposto alla misura alternativa della detenzione domiciliare un quarantenne di Palma di Montechiaro.

Gli agenti del commissariato ricevuta l’ordinanza del tribunale di Sorveglianza di Palermo hanno subito rintracciato il quarantenne e gli hanno notificato l’atto, ponendolo dunque in stato di detenzione domiciliare. L’uomo era stato indagato per furto aggravato: mentre era sottoposto alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno ha sottratto 550 euro da un marsupio appartenente ad una persona. Adesso, dovrà stare – e verrà sottoposto a sistematici controlli da parte delle forze dell’ordine – in detenzione domiciliare per i prossimi otto mesi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento