"Evasione dai domiciliari", deve scontare otto mesi: arrestato 39enne

I poliziotti hanno dato esecuzione ad un’ordinanza emessa dal tribunale di Sorveglianza di Palermo

Deve scontare otto mesi di reclusione per evasione. E’ in esecuzione di un’ordinanza emessa dal tribunale di Sorveglianza di Palermo che i poliziotti del commissariato di Palma di Montechiaro hanno arrestato, lunedì scorso, S. V. di 39 anni. Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato posto – in esecuzione all’ordinanza del tribunale di Sorveglianza che prescriveva la misura alternativa della detenzione domiciliare – agli arresti domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le forze dell’ordine, in passato, a quanto pare, avevano accertato che il trentanovenne si sarebbe allontanato arbitrariamente dalla sua abitazione. E’ stata dunque contestata l’ipotesi di reato di evasione dagli arresti domiciliari. Lunedì 20 gennaio, poi, il tribunale di Sorveglianza di Palermo ha firmato l’ordinanza che è stata appunto eseguita dagli agenti del commissariato di Palma di Montechiaro lo scorso lunedì. Adesso, come sempre avviene in casi del genere, sistematicamente il trentanovenne verrà sottoposto a controlli mirati. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento