rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
L'udienza di convalida / Palma di Montechiaro

"Hashish e pistola a salve in camera da letto", il gip: obbligo di presentazione e di dimora

Il giovane era stato arrestato, da polizia e carabinieri, perché trovato in possesso di 620 grammi di "roba", 2.600 euro ritenuti provento dell'illecita attività di spaccio

"L'arresto è avvenuto nel rispetto dei presupposti di legge e deve, pertanto essere convalidato". Lo ha scritto il gip del tribunale di Agrigento, Micaela Raimondo, convalidando appunto l'arresto di Salvatore Provenzani, 20 anni, di Palma di Montechiaro, trovato, nella sua abitazione, in possesso di 620 grammi di hashish. Droga suddivisa in 5 panetti da 100 grammi e un pezzo da 40 grammi e 66 dosi di vario taglio.  

"Trovato con mezzo chilo di hashish e una pistola giocattolo": arrestato 20enne

A carico del giovane palmese, il giudice per le indagini preliminari del tribunale di Agrigento ha disposto l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria da eseguire due volte alla settimana e l'obbligo di dimora a Palma di Montechiaro con la prescrizione di non uscire dall'abitazione dalle ore 20 alle 6. 

Il giovane palmese, difeso dall'avvocato Giuseppe Vinciguerra, è stato arrestato da polizia e carabinieri, in maniera congiunta, dopo una perquisizione domiciliare. E all'interno della camera da letto sarebbe stato trovato in possesso della "roba", di denaro, ben 2.600 euro, - ritenuto provento dell'illecita attività di spaccio - e di una pistola a salve priva del tappo rosso. Sequestrato anche un bilancino di precisione. 

AgrigentoNotizie è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Hashish e pistola a salve in camera da letto", il gip: obbligo di presentazione e di dimora

AgrigentoNotizie è in caricamento