rotate-mobile
Carabinieri / Palma di Montechiaro

"Realizzò costruzione abusiva", deve scontare 4 mesi e mezzo: arrestata casalinga

La donna è stata bloccata in esecuzione di un’ordinanza emessa dall’ufficio Sorveglianza del tribunale di Palermo

E’ stata riconosciuta colpevole del reato di costruzione abusiva, commesso a Palma di Montechiaro nel 2009. E per questo deve scontare, in stato di detenzione domiciliare, quattro mesi e 15 giorni. E’ in esecuzione di un’ordinanza, emessa dall’ufficio Sorveglianza del tribunale di Palermo, che i carabinieri della città del Gattopardo hanno arrestato una casalinga quarantacinquenne.

La donna, dopo essere stata rintracciata dai militari dell’Arma è stata portata in caserma per le cosiddette formalità di rito. A ruota, è stata accompagnata nella sua abitazione dove dovrà restare, appunto, in stato di detenzione domiciliare per i prossimi quattro mesi e mezzo. Scontato il fatto che, così come tutti coloro che sono in stato di detenzione domiciliare o sono sottoposti a misure cautelari, anche la quarantacinquenne di Palma di Montechiaro verrà sottoposta a quotidiani e sistematici controlli da parte delle forze dell’ordine che dovranno appurare se rispetta o meno la detenzione domiciliare e tutte le prescrizioni imposte. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Realizzò costruzione abusiva", deve scontare 4 mesi e mezzo: arrestata casalinga

AgrigentoNotizie è in caricamento