Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

L'emergenza contagi non s'arresta: in 24 ore c'è il secondo "positivo" a Palma di Montechiaro

Predominante, in questi minuti, un interrogativo: si tratta di un caso riconducibile al medico settantenne ricoverato a Terapia intensiva a Caltanissetta?

Da Sciacca a Licata, passando per Agrigento e Palma di Montechiaro, è ormai un sistematico "bollettino di guerra". C'è il secondo caso di Covid-19 - lo ha annunciato il sindaco Stefano Castellino - a Palma di Montechiaro. Oggi si aspettavano gli esiti di diversi tamponi effettuati e uno di questi s'è rivelato positivo. 

Coronavirus, primo caso a Palma di Montechiaro: ricoverato in Terapia intensiva un medico 70enne

Non ci sono ancora informazioni su dettagli rilevanti. Gli interrogativi, di fatto, in questi minuti sono questi: si tratta di un caso riconducibile al medico settantenne ricoverato a Terapia intensiva a Caltanissetta? O si tratta di un palmese che non ha avuto contatti con il primo contagiato? Spetterà, appunto, al sindaco provare a fare chiarezza prima che, inevitabilmente, a Palma di Montechiaro, si scateni la psicosi.

Ha avuto contatti con un compaesano positivo al Covid-19, muore 57enne posto in "quarantena": è mistero
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'emergenza contagi non s'arresta: in 24 ore c'è il secondo "positivo" a Palma di Montechiaro

AgrigentoNotizie è in caricamento