menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il congegno elettronico sequestrato

Il congegno elettronico sequestrato

Congegno elettronico per falsare gli spostamenti, "stangata" per camionista

Al momento del controllo della polizia Stradale, il conducente del mezzo risultava in pausa, mentre in realtà era alla guida

Ha applicato un congegno elettronico sul sensore del cronotachigrafo per falsare i risultati. Di fatto, al momento del controllo della polizia Stradale, risultava in pausa, mentre in realtà era alla guida del camion. Gli è stata elevata, al conducente, una sanzione amministrativa da 1.700 euro e gli sono stati decurtati 10 punti dalla patente che è stata, inoltre, subito sospesa. L'impianto che alterava il cronotachigrafo è stato sequestrato. 

I poliziotti della Stradale di Agrigento, coordinati dal vice questore Andrea Morreale, hanno potenziato i controlli mirati al contrasto dell'illegalità nel settore dell'autotrasporto. Durante un controllo lungo la statale 115, in territorio di Palma di Montechiaro, è stato fermato e controllato un camion. Avrebbe dovuto essere uno dei tanti, ma ma i sospetti degli agenti hanno fatto sì che venisse scortato in una officina autorizzata dove è stata fatta, appunto, la scoperta della manomissione del tachigrafo digitale. Inevitabile, a questo punto, la "stangata" per il conducente. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento