rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
L'iniziale pronunciamento / Lampedusa e Linosa

Decadenza della concessione marittima, Tar salva stagione estiva di stabilimento balneare

I difensori, tenendo conto della stagione estiva già avviata, del personale già assunto e degli impegni con fornitori e utenti, hanno evidenziato la sussistenza di ragioni di estrema urgenza

Ad insaputa del titolare dello stabilimento balneare, l'amministrazione demaniale avvia un procedimento di decadenza della concessione marittima nei confronti del precedente titolare contestando la presunta abusiva sostituzione  nella concessione demaniale. A. G., con il patrocinio degli avvocati Girolamo Rubino e Vincenzo Airò, propone - cercando di salvare il salvabile - un ricorso al Tar Palermo chiedendo l’annullamento, previa la sospensione, del provvedimento.

Rubino e Airò hanno evidenziato, nel ricorso, l’illegittimità del provvedimenti dell’amministrazione demaniale per essere stati adottati senza il preventivo coinvolgimento di A.G., effettivo gestore dell’attività, e per l’assenza di condotta abusiva visto che era stata presentata una istanza di sub-ingresso. Domanda non esitata  dalla pubblica amministrazione. Il titolare dello stabilimento balneare di Palma di Montechiaro, da anni, pagava del resto regolarmente il canone e aveva ottenuto dalla stessa amministrazione provvedimenti concessori funzionali all’attività del proprio stabilimento.

I difensori, tenendo conto della stagione estiva già avviata, del personale già assunto e degli impegni con fornitori e utenti, hanno evidenziato la sussistenza di ragioni di estrema urgenza, tali da richiedere un pronunciamento monocratico cautelare prima della fissazione della prima udienza utile per la trattazione della domanda cautelare. Il presidente del Tar Palermo, Salvatore Veneziano, ha ritenuto sussistenti i presupposti di estrema gravità ed urgenza per la sospensione dei provvedimenti impugnati in vista della prima camera di consiglio utile prevista per settembre. Il titolare dello stabilimento balneare potrà dunque mantenere la gestione dello stabilimento fino alla decisione collegiale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decadenza della concessione marittima, Tar salva stagione estiva di stabilimento balneare

AgrigentoNotizie è in caricamento